Tuesday, February 20, 2007

Otl Aicher e la identità di Munich 1972

Il poster della mostra by Bibliothèque

In coincidenza con la pubblicazione della prima monografia di Phaidon Press dedicata al maestro tedesco Otl Aicher, dal 15 febbraio al 15 marzo si terrà a Londra la mostra 72: Otl Aicher and the Munich Olympiad. An exhibition of graphic design from the 1972 Munich Olympiad.

In 1965 Otl Aicher fu chiamato per proporre concetti per la identità visiva dei Giochi Olimpici di Munich.

Quando la sua proposta fu accettata, Aicher e un team di 40 graphic designers svilupparono una opera destinata a comunicare un evento a scala mondiale, attraversando barriere linguistiche e culturali, generando, tra l'altro, la famosa serie di pittogrammi che rappresentano i diversi sports olimpici.



Un lavoro che esprimeva universalità e parlava a una comunità mondiale del dopoguerra.

La mostra è organizzata da Vitsoe e curata da Bibliothèque, e contiene posters, libri, manuali e oggetti appartenenti alla collezione privata di Bibliothèque, e anche contribuzioni provenienti dagli archivi del team originale di Aicher.

La mascotte di Munich 1972 Waldi

No comments: